Due vittorie

Ancora una doppia gioia per la Just British

La maschile batte il Grottaglie in una gara tirata, mentre la femminile regola l'Ortanova senza patemi

Volley
Bitonto venerdì 16 febbraio 2018
di La Redazione
Il team Just British Volley
Il team Just British Volley © BitontoLive.it

Con la brillantezza ritrovata anche dalla squadra maschile, la Just Britsh sorride su tutti i fronti e miete successi e vittorie spesso con facilità disarmante.

Specie quando si tratta delle ragazze di mister Grimaldi che hanno asfaltato le malcapitate atlete dell'Olympia Orta Nova a domicilio con un perentorio 3-0, frutto di 10-25, 10-25 e 15-25 che non ammettono repliche. Per la 15esima giornata del campionato di serie D, Grimaldi dispone un sestetto iniziale composto dalla Facchino a palleggiare per l'opposto Arnone, le centrali Minenna e Ranieri e le laterali Gala e Amendolara, con la Ruggiero nel consueto ruolo di libero. Il copione è lo stesso delle altre 14 partite, con un predominio pressoché assoluto e con l'unico obiettivo di non distrarsi troppo per non concedere agli avversari inaspettati regali.
Archiviata la pratica Orta Nova la testa è già alla Primadonna Volley, che verrà a fare visita alle bitontine domenica prossima alle 18.30 nella palestra della scuola Rutigliano.

Più tirato il match dei ragazzi, impegnati in casa nella 13esima giornata del campionato di serie C contro il Volley Club Grottaglie. I primi a scendere in campo attorno al palleggiatore De Candia, sono l'opposto Sasanelli, i centrali Loiodice e De Benedictis e i laterali Minafra e Fiorentino, con Giangregorio libero.

La partita si dimostra subito ostica per entrambi e il primo set viene aggiudicato agli atleti bitontini costretti a fare 26 punti per avere ragione degli avversari. Che ritornano a spingere nel secondo set, guadagnato dal Grottaglie con un altro tirato 23-25. Stesso punteggio ma maglie invertite per il terzo set, quando la Just British riprende autorevolmente in mano le sorti della partita, fino alla quarta frazione di gara archiviata con un meno “agitato” 25-21 in favore dei bitontini che con questa vittoria si confermano quarta forza del campionato dopo un avvio tutt'altro che esaltante.

Un ottimo modo, insomma, per ripresentarsi carichi – nel corpo e nello spirito - dopo la sosta contro il Ruffano, nella partita in programma il prossimo 25 febbraio ancora sul campo della scuola Rutigliano a partire dalle 18,30.
Lascia il tuo commento
commenti