Prossima partita sabato alle 20,45 in casa, al Palarutigliano, contro il Cerignola prima in classifica

Volley, i ragazzi della Just British ancora vittoriosi nella decima giornata di serie C

Ennesima vittoria anche in D per le ragazze, che stendono il Bitetto senza affanni

Volley
Bitonto giovedì 18 gennaio 2018
di La Redazione
Volley femminile
Volley femminile © n.c.

Ancora gioia doppia per la pallavolo bitontina che vede vittoriose entrambe le compagini della Just British impegnate nei campionati di categoria. Mentre le ragazze hanno risolto la “pratica” Bitetto con un'altra prova schiacciante, i ragazzi hanno raccolto la seconda vittoria in campionato, dopo quella della scorsa settimana, che conferma un cambio di rotta annunciato già dagli ultimi incontri nonostante i risultati negativi.

A fare le spese del nuovo corso imposto da mister Grimaldi, stavolta, è stata la Volley Cassano, sconfitta domenica a domicilio con i parziali di 19/25, 25/21, 22/25 e 20/25. Sul parquet del Polisportivo di via Grumo, attorno al palleggiatore De Candia, si sono mossi l'opposto Sasanelli, i centrali De Palo e De Benedictis, con i laterali Fiorentino e Minafra e il libero Giangregorio.

Parte bene la Volley Bitonto aggiudicandosi con tranquillità il primo set, grazie anche a un ritrovato De Palo, ormai svincolato definitivamente dal Giovinazzo Volley. Il calo di tensione del secondo set e un volenteroso Cassano portano la frazione di gioco a favore dei murgiani, ma nel secondo set la determinazione della squadra di mister Grimaldi fa la differenza e consente alla Just British di incassare una frazione giocata punto a punto. Equilibrato anche il quarto set, ma, nonostante un parziale di 17/11 in favore del Cassano, sono i bitontini a portare a casa set e partita, scongiurando anche lo spauracchio del tie break.

Determinante l'intervento di mister Grimaldi, che sostituendo Fiorentino con Valerio in battuta, ottiene l'impossibile: una serie di battute insidiose proprio di Valerio che fissa il punteggio sul 25/20, per una vittoria che porta in cascina tre punti di vitale importanza utili per abbandonare l'ultima posizione in classifica e iniziare a guardare al futuro con occhio diverso.

Prossima partita sabato prossimo alle 20,45 in casa, al Palarutigliano, contro il Cerignola prima in classifica, ma con un Bitonto in netta ripresa e che con la qualità e l'esperienza dei propri atleti non deve avere nulla da temere.

Pura “formalità” invece per le ragazze impegnate nella 12esima giornata del girone A del campionato di Serie D femminile contro la Pianeta Sport Bitetto.

Pochi patemi per il sestetto composto dalla palleggiatrice Facchino a distribuire palloni utili all'opposto Arnone e alle centrali Minenna e Labianca e le laterali Amendolara e Gala, con la Ruggiero nel ruolo di libero. E dire che la partenza lanciata delle bitettesi, con un parziale di 0/4 nel primo set, aveva preoccupato non poco mister Grimaldi. Ma con una rosa come quella della Just British c'è poco da preoccuparsi, recuperato e archiviato il primo set col risultato di 25/16, anche gli altri due si trasformano in una questione formale: 25/10 e 25/11.

Consolidato il primato in classifica a punteggio pieno con 36 punti, concedendo anche preziosi minuti/partita a tutte le componenti della rosa, l'attenzione è adesso concentrata sulla prossima gara, sabato prossimo ore 18,30 in quel di Barletta, in casa della seconda in classifica con 30 punti. Nella città federiciana servirà la giusta concentrazione per aggiudicarsi una vittoria che potrebbe essere determinante in chiave promozione.

Lascia il tuo commento
commenti