Sport

Trofeo "Balcone delle Puglie", vince il bitontino Rutigliano

​La gara, ormai giunta alla settima edizione, si è svolta su un nuovo percorso di 10 Km a Minervino Murge

Altri Sport
Bitonto mercoledì 25 aprile 2018
di La Redazione
La premiazione
La premiazione © Andrea Guerriero

In un accaldata domenica di aprile, si è svolta la settima edizione del trofeo "Balcone delle Puglie", organizzata dall'associazione dilettantistica "Marathon Club" di Minervino, con il patrocinio dell' amministrazione comunale e la media partnership di MinervinoLive. Tante le novità di quest'anno, a cominciare dal percorso che ha mostrato scorci inediti per i partecipanti di altre città, che, malgrado la fatica e lo sforzo fisico, non si sono risparmiati dal complimentarsi con gli organizzatori per il percorso scelto, che ha offerto una visuale mozzafiato del nostro comune.

La giornata è cominciata con il raduno e la consegna dei pettorali nei pressi del Bar Faro, dopodiché, alle 9.30 si è snodato il serpentone di atleti che ha percorso dapprima le vie extraurbane per poi approdare nel centro storico, quindi fare ritorno presso la Villa Faro dove, per l'occasione, il viale principale si è trasformato nell'ultimo tratto di gara con il conseguente taglio del traguardo che quest'anno è stato varcato dal bitontino Pasquale Rutigliano, che si è detto soddisfatto e felice di essere tornato da vincitore alla gara che ben 23 anni fa lo ha iniziato al mondo del podismo.

Rutigliano, classe '78 vanta numerose partecipazioni a eventi sportivi di carattere nazionale e internazionale, tra questi ricordiamo la 36^ Posizione assoluta alla Maratona di New York nel 2008 e la recente vittoria nella Barletta Half Marathon 2018.

Grande soddisfazione da parte di tutta l'associazione "Marathon Club" che ha ringraziato le attività commerciali di Minervino che con i loro mezzi e le loro risorse hanno contribuito alla buona riuscita dell'evento, e tutti gli sponsor che hanno realizzato i gadget. Un grande plauso va agli agenti della Polizia Locale, gli operatori dell'OER di Minervino che hanno seguito gli atleti in tutto il percorso, e alla neonata associazione dei volontari che, dopo i festeggiamenti della Madonna del Sabato, ha inanellato un altro successo in termini di collaborazione con le forze dell'ordine al servizio della cittadinanza.

Lascia il tuo commento
commenti