Il malvivente era armato di un cacciavite

Tentato furto d'auto, in arresto un giovane

Gli uomini della Polizia di Stato hanno tratto in arresto un ragazzo, classe 99, colto nella flagranza del reato

Cronaca
Bitonto giovedì 02 agosto 2018
di La Redazione
Furto d'auto
Furto d'auto © terlizzilive

Nella giornata di martedì 31 luglio, gli uomini della Polizia di Stato hanno tratto in arresto C.F., classe 99, colto nella flagranza di tentato furto di un’autovettura.

In particolare, nelle prime ore del pomeriggio, due agenti della Questura di Torino, liberi dal servizio, mentre passeggiavano per le vie del centro di Bitonto notavano un giovane armeggiare con un cacciavite su di un’auto parcheggiata.

Prontamente i due si qualificavano interrompendo il reato in corso ma per tutta risposta il giovane si dava ad una precipitosa fuga, scagliando contro gli operatori il cacciavite in suo possesso.

I poliziotti, postisi subito all’inseguimento del fuggitivo, ottenevano l’immediato ausilio delle pattuglie del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Bitonto che riuscivano a bloccare il giovane dopo una fuga di quasi 800 metri.

Su tali premesse C.F. è stato condotto presso il locale Commissariato e dopo gli accertamenti di rito è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia il tuo commento
commenti